L'ultimo Rapporto Casa Italia ha individuato in circa 566.000 gli edifici costruiti prima del 1971, con una potenziale vulnerabilità sismica. La definizione della natura del rischio e la sua misurazione, da considerare al momento della concessione di incentivi ai privati, sono alcuni dei temi del 5^ convegno nazionale ‘Sismabonus – Rilanciare il mondo delle costruzioni, Rigenerare e Recuperare le periferie’ - organizzato dalla Scuola Ingegneria & Architettura (SI&A) e in programma giovedì 28 marzo a partire dalle 14.30 presso il Nicolaus Hotel di Bari.

La partecipazione è gratuita. L'iscrizione è obbligatoria al seguente link: http://www.siea.eu/iscrizioni-cnv19/

Clicca qui per la locandina dell'evento